Vescovo Edir Macedo | 23 de Ottobre de 2021 - 09:00


Tesori in Cielo

Chi non ha lo Spirito Santo, anche se ha qualcosa, non ha assolutamente nulla

Tesori in Cielo

Ma i figli del regno saranno gettati nelle tenebre di fuori. Là ci sarà pianto e stridor di denti». Matteo 8:12

Coloro che andranno all’inferno avranno un corpo che non si deteriora, e subiranno la punizione della seconda morte, fino a digrignare i denti.
Nella parabola del Ricco e di Lazzaro, il ricco era stato condannato e voleva rinfrescarsi la lingua (Lc 16,24), ma un dettaglio molto forte è che il suo nome non è stato rivelato, così come tutti coloro che perderanno la loro salvezza . Gesù disse alle vergini stolte: “Non vi conosco”. (Matteo 25:12)
A quelli senza salvezza, Gesù disse:
…Tu non sai, invece, che sei infelice fra tutti, miserabile, povero, cieco e nudo. Apocalisse 3:17

Chi non ha lo Spirito Santo, anche se ha qualcosa, non ha assolutamente niente.

Così è chi accumula tesori per se stesso e non è ricco con Dio. (Luca 12,21)
Anche perché siamo anima e non corpo.

Il consiglio del Signore Gesù per noi è:

Ma fatevi tesori in cielo… Matteo 6:20

Tutti riceveremo un nuovo corpo, alcuni per il tormento e la punizione eterna, con denti da digrignare e lingue per desiderare una goccia d’acqua, e altri per la gloria eterna.

Noi, i salvati, avremo una nuova città e riceveremo un corpo glorioso.

Quanto a noi, la nostra cittadinanza è nei cieli, da dove aspettiamo anche il Salvatore, Gesù Cristo, il Signore, che trasformerà il corpo della nostra umiliazione rendendolo conforme al corpo della sua gloria… Filippesi 3:20-21

Avremo una nuova dimora:

Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore… Giovanni 14:2

Avremo nuovi vestiti:

Chi vince sarà dunque vestito di vesti bianche… Apocalisse 3:5

Saremo a tavola con il Signor Gesù:

A chi vince io darò della manna nascosta…Apocalisse 2:17

E saremo chiamati per nome, a differenza del ricco che fu condannato:

… e una pietruzza bianca, sulla quale è scritto un nome nuovo che nessuno conosce… Apocalisse 2:17

Serviremo a Dio:

…i Suoi servi Lo serviranno. Apocalisse 22:3

Chi vince erediterà queste cose, io gli sarò Dio ed egli mi sarà figlio. Apocalisse 21:7

Pertanto, il Regno dei Cieli è preso con la forza (Matteo 11:12).
Perché non c’è ricchezza più grande della nostra salvezza, che deve essere guadagnata ogni giorno.

Per questo il Signore Gesù ci ha insegnato a chiedere il Pane nostro quotidiano.
Poiché è il Pane nostro quotidiano che ci dona la salvezza ogni giorno.


Tesori in Cielo
  • Vescovo Renato Valente  


Segnala errore