Vescovo Edir Macedo | 31 de Gennaio de 2015 - 10:21


Lui non viene per caso

Lui non viene per caso

duvida

Perché non ho ancora ricevuto lo Spirito Santo? Bene, se tu, ti stai facendo questa domanda, per lo meno stai dando un passo in direzione del battesimo: Tu hai già sentito parlare di Lui e LO vuoi ricevere.

Però, di una cosa tu puoi esserne certo: Egli non verrà per caso.

La Parola di Dio dice che: “… L’Eterno infatti con i Suoi occhi scorre avanti e indietro per tutta la terra per mostrare la Sua forza verso quelli che hanno il cuore integro verso di Lui …” Cr 16:9

I Suoi occhi scorrono avanti e indietro per tutta la terra cercando. Ma cercando cosa? Che cosa Egli necessita trovare in te per sigillarti con la Sua presenza?

Immagina che tu sia un grande imprenditore di successo che desideri espandere la tua attività, ma, per raggiungere questo, è necessario assumere (o promuovere) persone per il posto di direttore, dirigente ecc. Probabilmente il valore dello stipendio non sarebbe un problema per te, ma quali sarebbero le caratteristiche principali che tu ricercheresti in queste persone? Chiaramente, oltre all’esperienza professionale necessaria per il lavoro, di sicuro cercheresti qualcuno che fosse caparbio nel modo di fare per far crescere la tua attività. Per questo, la persona deve essere di fiducia per far si che gli altri, possano seguirla, ma, allo stesso tempo, anche UMILE, per apprendere.

Anche a te piacerebbe che lei desse le sue opinioni e introducesse nuove idee, ma allo stesso tempo sarebbe necessario che lei fosse UBBIDIENTE per seguire la tua direzione.

L’investimento, sarebbe grande, per questo tu non vorresti qualcuno che rimarrebbe con te solo alcuni mesi per poi cercare un nuovo impiego. Per questo tu stai cercando qualcuno che sia FEDELE e che sia disposto a restare al tuo fianco non solo nei momenti di gloria, ma anche nei momenti difficili.

La tua visione non è soltanto per fermarti lì. Tu vuoi continuare ad espandere la tua azienda e, per questo, saranno necessari altri direttori e dirigenti in futuro, per questo stai cercando persone che non siano egoiste, ma che siano pronte ad INSEGNARE AD ALTRE, condividendo con loro ciò che hanno ricevuto da te.
Infine, tu stai cercando persone che siano UMILI, UBBIDIENTI, FEDELI e pronte a ESERCITARE LE ALTRE.

E non è esattamente questo che Dio sta cercando di trovare nelle persone per riempirle con il Suo Spirito Santo?

Lui vuole persone che siano umili per apprendere e ubbidienti per mettere in pratica la Sua Parola. Che siano fedeli ad Egli, principalmente nei momenti difficili e di tentazione perché possano terminare la carriera custodendo la fede. È chiaro, persone che siano pronte a condividere con altre ciò che Egli gli ha dato e, così, il Suo Regno possa espandersi.

Quindi, se tu non sei umile, allora passa ad esserlo. Se tu sei disobbediente, decidi di obbedire. Se tu non sei stato fedele, scegli d’esserlo. Se tu sei una persona egoista, allora, inizia a condividere – tutto questo è una tua scelta, e lo Spirito Santo ti aiuterà.

Durante questi 21 giorni del Digiuno di Daniele, non ti aspettare che per “magia” lo Spirito Santo verrà su di te.

PROVOCA il tuo battesimo con lo Spirito Santo, facendo in modo che gli occhi del Signore vedano queste caratteristiche in te.

E non dimenticarti: Lui vuole venire su di te molto più di quanto tu voglia che Lui venga.

Che Dio ti benedica.

Vescovo Celso Jùnior


Segnala errore