Vescovo Edir Macedo | 6 de Febbraio de 2015 - 18:07


La Scuola della Fede

La Scuola della Fede

terapia1

Quando diciamo nella Scuola della Fede, indirettamente stiamo trattando dell’Amore, poiché come separare la vera fede dal vero amore?

Al di là del trattamento per risolvere problemi sentimentali, la Terapia dell’Amore è un’aula per costituire la famiglia.

La famiglia è la cellula – madre della società.

DUBITO, con tutte le lettere, che ci sia qualcuno in questo mondo che si sia sposato già esperto in matrimonio! E se per caso pensi che i matrimoni precedenti sono serviti come esperienza, vedi se non ti sei nuovamente impantanato con problemi in casa …

Perché ogni matrimonio è un’esperienza differente dalla precedente. Ogni testa è differente dall’altra, ragione per la quale è estremamente difficile combinarle. Salvo quando la fede è alla base dello stesso.

Due persone si amano e si sposano. Solo che ognuno si carica i traumi e i problemi personali vissuti in casa dei genitori. Chi può garantire che i problemi dei due non si andranno a sommare ed aumentare i carichi pesanti su “una sola carne”?

L’obiettivo della Terapia dell’Amore è insegnare a vivere l’amore sulla base della fede. Per tanto, necessita insegnare sull’enorme differenza tra il VERO AMORE e il falso amore; la VERA FEDE e la falsa fede. Mostrare la differenza tra l’amore intelligente e l’amore sentimento; la fede intelligente e la fede sentimento.

Mentre l’amore intelligente è Divino ed eterno, l’amore sentimento è passeggero, volgare e infido. Il vero amore si sviluppa con il potere della fede intelligente. Il vero amore è come un albero piantato insieme al fiume della vita. Lei genera famiglie, popoli e nazioni; i suoi rami vanno a stabilirsi di generazione in generazione; i suoi frutti generano altri frutti seguendo la radice principale.

Non per niente lo Spirito afferma:
“Chi ha trovato moglie ha trovato una buona cosa e ha ottenuto un favore dall’ETERNO.” Proverbi 18:22

Nella Terapia dell’Amore non si apprende soltanto ad amare ed essere amato, ma s’impara anche come insegnare ai figli ad amare e scegliere la persona giusta per sposarsi.
Si apprende a vivere il matrimonio giorno dopo giorno. Problemi di gelosia, intrighi famigliari, parenti come la suocera, suocero, cognati, infine, s’impara ad amministrare casa e famigliari.

Chi pensa che la Terapia è per gli “impantanati”, non stanno usando la fede intelligente. Anche chi viene alla Terapia per sistemare il matrimonio perderà il suo tempo. Può essere, ma non deve mai e poi mai essere l’obiettivo.

La Terapia dell’Amore è l’università dove si formano FAMIGLIE. Dio è famiglia. Egli è Padre, è Figlio e Spirito Santo.

Il primo passo più importante dell’essere umano è l’esperienza personale con lo Spirito di Dio, quando nasce la nuova creatura. Il secondo passo è la costituzione della famiglia per mezzo di un matrimonio solido, fatto sulla base della fede e amore veri.

È così importante e significante la Terapia dell’Amore che io la chiamerei la TERAPIA DELLA FAMIGLIA. La considero la Genesi della vita cristiana di ogni fedele.

Il Signore fece prima l’uomo e da egli la donna. Vuol dire: prima che ci fosse il matrimonio tra Adamo e Eva, loro furono creati. Tutti i cristiani devono sapere che prima di sposarsi, prima di tutto devono avere la certezza di essere nati dalla Spirito di Dio (creazione di Dio), e poi sposarsi. Se facessimo questo, eviteremmo disastri sentimentali.


Segnala errore