Vescovo Edir Macedo | 17 de Ottobre de 2016 - 13:15


Donna saggia

Donna saggia

Tutte le donne sagge, sono di Dio, visto che la loro saggezza proviene dal SIGNORE DELLA SAGGEZZA.

Tutte le donne sagge edificano la loro casa fondata nella Parola di Dio. Però, la stolta la demolisce con le proprie mani. Proverbi 14.1

La donna saggia è uguale all’uomo prudente che edifica la sua casa sulla roccia.

È saggia perché sa che l’edificazione di una casa dipende dalle fondamenta, scarpe o strutture in grado di supportare tutto il peso dell’edificio. A causa di ciò, essa si preoccupa maggiormente con la struttura che con l’estetica.

Ma la donna stolta è come l’uomo insensato che vuole dei risultati immediati. Per questo edifica la sua casa sulla sabbia. Matteo 7.24

La donna saggia è saggia a motivo delle sue attitudini sagge;
È saggia perché non agisce in accordo con il cuore;
È saggia perché sa che il suo cuore è ingannevole;
Per questo non si fida in alcun modo;
È saggia perché pensa, pesa, medita, fa i conti, infine, usa l’intelligenza secondo la Parola di Dio, cosa che la rende arguta al punto di non procedere secondo gli impulsi del cuore ingannevole. La sua saggezza blocca le decisioni affrettate;
È saggia perché crede nella Parola di Dio che non può fallire;
Crede perché confida e spera nello Spirito della Parola di Dio;

È saggia perché sa che la visione è per un tempo già determinato da Dio, ma alla fine parlerà e non mentirà se tarda, aspettala, perché certamente verrà e non tarderà. Abacuc 2.3


Segnala errore