Vescovo Edir Macedo | 4 de Settembre de 2019 - 08:00


Servi della Giustizia

<blockquote>
<p style=”text-align: justify”>E, essendo stati liberati dal peccato, siete stati fatti servi della giustizia. <small>Romani 6:18</small></p>
</blockquote>
<p style=”text-align: justify”>In questo versetto Paolo stava parlando ai nuovi cristiani di Roma. Sono passati da servi dell’ingiustizia a servi della giustizia.</p>
<p style=”text-align: justify”>Oggi, la notizia di tanta ingiustizia che vediamo in questo mondo accade perché questo mondo giace nel male sotto il regno di Satana (1 Giovanni 5:19).</p>
<p style=”text-align: justify”>Ma quelli che credono e obbediscono alla Parola di Dio sono liberati dal regno del male e, di conseguenza, hanno diritto alla Giustizia Divina.</p>
<p style=”text-align: justify”>Siamo stati liberati dall’ingiustizia, cioè dal peccato, perché siamo stati lavati dal sangue del Signore Gesù. Così smettiamo di servire il peccato e ci liberiamo dall’impero dell’ingiustizia per essere servi del Regno di Dio.</p>
<p style=”text-align: justify”>Tuttavia, se una persona è nella chiesa ma vive nel peccato, continua con il mondo dell’ingiustizia dentro di sé, come può fare appello a Dio?</p>
<p style=”text-align: justify”>Valuta la tua fede, perché noi abbiamo predicato una fede intelligente e pensante che non usa sentimento ma certezza!</p>
<p style=”text-align: justify”>Pertanto, in questo giorno 15, in tutta la Chiesa universale del Regno di Dio, vivremo l’unità della fede in modo che coloro che sono stati lesi possano ottenere la giustizia di Dio.</p>
<p style=”text-align: justify”>Questa giustizia sarà fatta perché Dio è il Signore della giustizia, è la Propria Giustizia.</p>
<p style=”text-align: justify”>Anche se dipendi da un giudice malvagio, corrotto, quando invochiamo l’Altissimo, quel giudice obbedirà, perché quando Dio comanda anche il diavolo obbedisce!</p>


Segnala errore