Vescovo Edir Macedo | 11 de Settembre de 2019 - 07:00


Come la palma…

<blockquote>
<p style=”text-align: justify”>Il giusto fiorirà come la palma, crescerà come il cedro del Libano. Quelli <i>che sono</i> piantati nella casa dell’Eterno fioriranno nei cortili del nostro DIO. <small>Salmi 92:12-13</small></p>
</blockquote>
<p style=”text-align: justify”>La radice della palma cercherà l’acqua a chilometri sotto terra, se sarà necessario.</p>
<p style=”text-align: justify”>Cresce in regioni calde, generalmente desertiche.</p>
<p style=”text-align: justify”>Cresce dritto e resiste a venti e forti tempeste.</p>
<p style=”text-align: justify”>Il luogo in cui cresce e porta frutti di solito non ha altri alberi nelle vicinanze, perché gli altri non riescono a sopportare ciò che la palma può gestire.</p>
<p style=”text-align: justify”>Rimani concentrato sull’altare. I giusti sono coloro che obbediscono alla Parola di Dio per fede, vedendo o meno i risultati.</p>
<p style=”text-align: justify”>Sa che la radice della sua Fede si trova nel fiume di Acque Vive, preparando la sua crescita.</p>
<p style=”text-align: justify”>Domenica, giorno 15, sarà il giorno della Giustizia, nella Chiesa Universale nel mondo intero, e in questo giorno molte palme saranno piantate nella casa del Signore.</p>
<p style=”text-align: justify”>Dipende solo della tua Fede!
Capito?
Smettila di aspettare le preghiere e l’approvazione degli altri e vai all’Altare.</p>


Segnala errore